Campionato Italiano Individuale Master
e Prove Multiple 2005


Nel disperso stadio di atletica leggera di Comacchio soltanto uno, dello sparuto gruppo della Polisportiva Roma XIII, Ŕ riuscito quest'anno nell'impresa di portare a casa l'agognata medaglia, anzi due, d'oro nel martello e d'argento nel martellone sempre categoria MM50, vi chiederete ora chi Ŕ costui?
Bene ve lo sveliamo subito e non poteva essere altropocodimenoche il nostro inossidabile Sandro Sangermano, che con un azzeccatissimo lancio di ben oltre i 41 metri nel martello riusciva a spuntarla per pochi centimetri sul suo diretto avversario che gli restituiva pan per focaccia, il giorno successivo, nel lancio del martello con maniglia corta.
Anche se il podio lo hanno solo visto, si sono distinti nell'ordine: Maurizio Alivernini, Domenico Rachiglio e Francesco Cazora che si sono tolti almeno la soddisfazione di conquistare le rispettive finali sia nei due lanci di martello e martellone sia nel disco.
Mentre Roberto Isotti stoicamente ha resistito fino alla penultima prova dell'eptathlon prima di essere colpito da lombalgia acuta che gli impediva di effettuare la gara finale dei 1500 piani.
Di seguito pubblichiamo alcune foto dei nostri alfieri con le rispettive sequenze nel lancio del martello con maniglia, che risulteranno di sicura utilitÓ per correggere in futuro eventuali errori e di altrettanto interesse didattico per i nostri lanciatori in erba.

Ecco alcune foto dei nostri protagonisti!!!

Maurizio TrioLanci Roberto Lanciatori Maurizio
Domenico Sequenza1 Domenico Sequenza2 Domenico Sequenza3 Domenico Sequenza4 Domenico Sequenza5
Francesco Sequenza1 Francesco Sequenza2 Francesco Sequenza3 Francesco Sequenza4 Francesco Sequenza5
Maurizio Sequenza1 Maurizio Sequenza2 Maurizio Sequenza3 Maurizio Sequenza4 Maurizio Sequenza5
Sandro Sequenza1 Sandro Sequenza2 Sandro Sequenza3 Sandro Sequenza4 Sandro